Archetti

VI ASPETTO A MONDOMUSICA  2018 STAND 58

 

 

Troppo spesso viene sottovalutata l’importanza dell’ archetto, ma se analizziamo il suo utilizzo ci rendiamo conto che ci condiziona nella tecnica, nel suono, e non in ultimo  nella nostra salute.

 

Un arco con un buon bilanciamento, non troppo pesante e con un materiale con una buona velocità di trasmissione del suono, ci permetterà di eseguire con estrema facilità , tutti quei passaggi di tecnica dove l’arco deve “balzare”.

Ci permetterà di mettere in vibrazione con prontezza le corde dello strumento e quindi di poter eseguire con pulizia di suono gli attacchi.

La buona aderenza alle corde , renderanno l’ arco molto più lungo di quanto siamo abituati e l’esecuzione di bicordi risulteranno di estrema facilità.

Anche i cosidetti “flautati” non esiteranno ad uscire ……….

Un arco con queste caratteristiche ci aiuterà a produrre un suono “amplificato”. Consiglio sempre al musicista di pensare a produrre un suono che  deve risultare buono in qualità e volume all’uditore.

Non vi è mai capitato di dover rinunciare a suonare per alcuni periodi per una tendinite ?

Quando un arco non è buono,  dobbiamo in modo artificioso provvedere noi con grande abilità e sforzo a farlo balzare e quant’altro. Normalmente, inoltre, gli archetti con poca elasticità vengono costruiti con pesi superiori, per dare una falsa sensazione di aderenza alla corda. Il peso eccessivo ci potrà creare problemi al braccio.

NEL LABORATORIO ARCHI & ARTE CREMONA TROVERAI QUESTE TIPOLOGIE DI ARCHI:

RAFFAELLA MACUZ-CREMONA  Per un cliente esigente, un archetto aderente alla corda in tutta la sua lunghezza. Materiali selezionati e lavorazione accurata. Montatura in argento el legno di pernambuco.  Sono rare le bacchette di pernambuco con queste caratteristiche: alta velocità di trasmissione del suono, fibra dritta, colore marrone/rosso, 25 anni di stagionatura. Con questo materiale e  una cura particolare vengono costruiti dei pezzi unici. A partire euro 3000,00 + iva

ARCHI RICONDIZIONATI – Archetti fine ‘900 o archetti Macuz usati, rimessi a nuovo sostituendo le parti usurate, riverniciati, incrinati a partire da 1000,00 euro + iva

 

Gli archetti vengono venduti con certificato di autenticità, garanzia e custodia del Maestro Archettaio Raffaella Macuz.

Per ulteriori informazioni e prezzi, contattami senza alcun impegno Raffaella 3484468151

 

ARCHETTI IN FIBRA O IN LEGNO DI PERNAMBUCO?

Sicuramente meglio un arco in fibra che un economico arco in legno. La fibra di carbonio ha un alta velocità di tramissione ( elasticità) , mentre il legno di pernambuco di poco costo ha una bassa elasticità.

Va di conseguenza che un buon arco in legno non può essere economico.

La nuova tecnologia ci ha permesso di arrivare ad una nuova generazione di archetti in fibra .

 

Vengono da me smontati e corretti in alcune parti compresa la sostituzione del crine.

Archetto da violino 180,00 euro + Iva

Archetto da viola 200,00 euro + Iva

Archetto da violoncello 220,00 + Iva

Archetto da CB alla Francese 300,00 + Iva

 

 

Per informazioni:  info@archiartecremona.com cell. 3484468151

I Commenti sono chiusi

Categorie